INfirenze - Informazione indipendente sempre aggiornata!
www.infirenzeweb.it

 
Mercoledì 24 Maggio 2017
Loading


La Benedizione degli Animali dell'Impruneta



Per il giorno di Sant'Antonio Abate la Benedizione degli Animali è una ricorrenza ancora vivissima nelle campagne e nei paesi. Il 17 gennaio, di prima mattina, i parroci si recano presso le molte stalle per benedire capre, agnelli, mucche, cavalli, asini, galline e anatre; in alcuni paesi viene poi celebrata una Messa con benedizione finale rivolta a tutti gli animali presenti.

All'Impruneta, per esempio, questa cerimonia avviene da più di venticinque anni e così, domenica 22 gennaio alle ore 11.00 in piazza Buondelmonti, Don Luigi Oropallo benedirà tutti gli animali che solitamente non sono solo quelli provenienti dall'aia contadina, ma anche pesciolini, criceti, uccellini, fino ai più fedelissimi cani e gatti che per l'occasione si presentano ben spazzolati e infiocchettati.

Questa particolare manifestazione, entrata nel cuore di tutti gli imprunetini e non solo, è nata e voluta fortemente da Dino Bonaiuti, recentemente scomparso: una volontà proseguita con tenacia ed affetto dalla famiglia Bonaiuti e dai tanti amici di Dino. 

Come ogni anno la Benedizione dell'Impruneta, organizzata dal Club Ippico Impruneta con la Pro Loco locale, vedrà la partecipazione del suo sindaco Ida Beneforti, del Comandante della Polizia Municipale Simonetta Piani e di tutti i Corpi delle Forze dell'Ordine che hanno il reparto "a cavallo" come i Carabinieri, la Polizia, il Corpo Forestale dello Stato fino ai Vigili Urbani di Firenze.

Particolarmente interessante, a conclusione della cerimonia, la presentazione dell'Unità cinofila della Protezione Civile Misericordia (Lupi di Toscana) e la partecipazione dei Falconieri del gruppo FALCONARIUS.

La Festa del Patrono degli Animali è un momento di gioia e di condivisione dei valori del mondo agricolo con la comunità, nonché un tributo agli animali come compagni di vita. La loro esistenza è spesso dedicata a noi uomini, tuttavia il loro “servilismo” non ci deve far dimenticare di rispettarli. (Leggi il Focus sugli Animali del nostro mensile INfirenze di gennaio/febbraio)

Paola Bolletti

20 Gennaio 2012 22:33
 

Scritto da Antonio
Il 09.04.2012|03:42
Spulciando in questo sito il 28-12-08avete tenedetbo il dipinto del Gesf9 Misericordioso che tanto mi piace ede8 per questo motivo che avrei voluto vederlo.Grazie per la disponibilite0.

Commenta la notizia
Nome
CAPTCHA Image
Cambia
Copia il codice di verifica:
Commento
MOSTRE
DAL CUORE DEL LEGNO L'ANIMA DI KEVO
Museo di Storia Naturale "La Specola" via Romana 17, Firenze