INfirenze - Informazione indipendente sempre aggiornata!
www.infirenzeweb.it

 
Venerdì 21 Luglio 2017
Loading


Campionati mondiali di ciclismo



Dallo scorso anno le gare su strada dei Campionati del Mondo di ciclismo si sviluppano con un programma diverso dal tradizionale circuito iridato che, fin dalla partenza, caratterizzava la corsa e ne delineava subito lo sviluppo complessivo. Ora le corse prendono il via da una località diversa e propongono un percorso in linea prima di intraprendere un circuito finale, da ripetere più volte secondo categoria, che seleziona il corridore da consegnare alla passione popolare come il nuovo campione mondiale. 

Ai Mondiali di Ciclismo in Toscana queste prerogative assumono un valore assolutamente straordinario viste le caratteristiche dei percorsi, delle città toscane e dell’amore che in questi luoghi lega gli sportivi al ciclismo. Gli Elite Uomini prenderanno il via da Lucca, città che festeggia i 500 anni delle Mura cittadine, gli Under 23, Donne Elite e Uomini Junior da Montecatini, città termale per eccellenza, le Donne Junior da Firenze. Ad eccezione di quest’ultima categoria tutte le altre competizioni prevedono l’attraversamento del magnifico centro storico di Firenze fino alla Mandela Forum, dove inizia il circuito finale che da Firenze raggiunge Fiesole per tornare poi alla zona traguardo. 

Nei tre giorni di gare in linea, dal 27 al 29 settembre, il circuito di gara sarà percorso ben trentuno volte: dieci volte dagli Uomini Elite, sette volte dagli Uomini U23, cinque volte dagli Uomini Junior e dalle Donne Elite, quattro volte dalle Donne Junior. 

Il circuito di Firenze-Fiesole invita al sogno più suggestivo: dal Mandela Forum di Firenze si percorre infatti via Calatafimi e via San Domenico da dove inizia l’ascesa. Si pedala per 4370 metri con pendenza che va dal 5,2 al 9 per cento con lo spettacolare tornante di bivio Maiano che segna il momento di maggiore sforzo e tensione sportiva. Dalla splendida piazza Mino a Fiesole, da cui si gode una bellissima veduta su Firenze, inizia la discesa che in poco meno di cinque chilometri conduce in via Salviati; sono seicento metri, dal km 10,950 del circuito al km 11.550, che mettono paura o suscitano il sorriso, secondo caratteristiche tecniche, a tutti i corridori protagonisti delle gare su strada e da migliaia di cicloamatori che da mesi l’hanno inserita nel loro programma di allenamento più selettivo. La pendenza, infatti, è di quelle molto importanti, dal 10,2 fino al 16% di dislivello! Superata la difficoltà di via Salviati, i successivi cinque chilometri offriranno l’occasione per spiccare il volo verso la gloria mondiale. 

Giovedì 26 settembre 

Allenamenti Gare in Linea 

Venerdì 27 settembre 

Gara in linea <http://www.toscana2013.it/gara-in-linea27092013/> 

Donne Junior <http://www.toscana2013.it/gara-in-linea27092013/#donne-junior> 
h. 08:30:00 Firenze Mandela Forum - Firenze Mandela Forum km. 82,85 

Under 23 <http://www.toscana2013.it/gara-in-linea27092013/#under-23> 
h. 13:00:00 Montecatini Terme - Firenze Mandela Forum km. 173,19 

Sabato 28 settembre 

Gara in linea <http://www.toscana2013.it/gara-in-linea2809213/> 

Uomini Junior <http://www.toscana2013.it/gara-in-linea2809213/#uomini-junior> 
h. 08:30:00 Montecatini Terme - Firenze Mandela Forum km. 140,05 

Donne Élite <http://www.toscana2013.it/gara-in-linea2809213/#donne-elite> 
h 14:15:00 Montecatini Terme - Firenze Mandela Forum km. 140,05 

Domenica 29 settembre 

Gara in linea <http://www.toscana2013.it/gara-in-linea29092013/> 

Uomini Élite <http://www.toscana2013.it/gara-in-linea29092013/#uomini-elite> 
h. 10:00:00 Lucca - Firenze Mandela Forum km. 272,26

12 Settembre 2013 11:42
 

Commenta la notizia
Nome
CAPTCHA Image
Cambia
Copia il codice di verifica:
Commento
MOSTRE
DAL CUORE DEL LEGNO L'ANIMA DI KEVO
Museo di Storia Naturale "La Specola" via Romana 17, Firenze